Alla conquista del piacere con il metodo coregasm!

“Qualunque siano la vostra esperienza e forma fisica al momento di salire sul materassino, esiste un percorso adatto a voi”. Parola di Debby Herbenick, istruttrice di fitness che ha messo a punto un metodo di ginnastica concepito per migliorare la propria vita sessuale.

È il coregasm, una disciplina che, se praticata con regolarità e impegno, è addirittura in grado di offrire un piacere sessuale diretto, soprattutto nelle donne. Ma quali sono i princìpi sui quali si basa? Come possiamo trasformare la nostra routine di esercizi in ottica “coregasmica”? Ecco 6 semplici regole, così come le spiega la trainer nel suo Cinquanta sfumature di fitness

Attivate il vostro «interruttore di accensione».
Nei giorni in cui avete voglia di esplorare l’eccitamento da ginnastica, stimolate il vostro sistema nervoso simpatico – la vostra reazione istintiva di «lotta o fuga» – con un’intensa sessione di ginnastica. Niente passeggiatina leggera per voi – o per me!

Aggiungete il cardiofitness.
Il miglior attivatore per il sistema nervoso simpatico è un vigoroso allenamento cardiofitness, soprattutto se subito dopo ci si dedica a una sessione di esercizi specifici per il core o per gli addominali. Potreste fare una passeggiata veloce o un po’ di jogging, correre sul tapis roulant, andare in bicicletta, in pratica va bene qualunque attività fatta apposta per stimolare la circolazione sanguigna.

Sforzatevi un po’ di più.
Una volta aggiunto il cardiofitness al vostro piano di allenamento, intensificate la fatica. Cercate ogni occasione buona per aggiungere un po’ di grinta in più: maggiore è la fatica, più soddisfazione ne trarrete.

Aggiungete resistenza con i pesi.
Ci sono diversi modi per rendere gli allenamenti per il core più impegnativi: per esempio, aggiungere il sollevamento pesi o esercizi contro resistenza al proprio programma. Oppure, se già lo fate, sfidate voi stessi aggiungendo carichi, o zavorrando il vostro corpo.

Aumentate il numero delle ripetute.
Potete sfidare voi stessi anche aumentando il numero delle ripetute ma soprattutto aggiungendo più ripetute alle vostre serie e riducendo i periodi di riposo tra una serie e l’altra.

Aumentate la frequenza degli esercizi.
Allenamenti frequenti vi aiutano a rendere il core più tonico e a mantenerlo tale con il passare del tempo. Se già ora vi allenate quotidianamente, provate ad aggiungere una seduta in più a settimana, oppure prolungatela di 5 o 10 minuti. Non smettete mai di mettere a dura prova il vostro fisico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>