Come curare il “giardino dell’anima” in 11 passi

Ark Redwood, capo giardiniere ai bellissimi Chalice Well Gardens di Glastonbury ed esperto di tecniche di mindfullness ha raccontato nel suo ultimo libro L’arte di curare il giardino e vivere felici come raggiungere l’armonia attraverso la cura di un giardino… ma anche di un piccolo angolo verde in un balcone.

Nel libro sono presenti infatti molti esercizi di “meditazione botanica” perfetti da fare a casa. Per esempio, nella semplice operazione della potatura delle piante si possono trovare energie benefiche per resistere allo stress quotidiano. Perché non potare infatti i rami secchi immaginando che siano i cattivi pensieri?
Solo chiacchiere? Niente affatto, sono anzi operazioni molto pratiche. Ecco un estratto dedicato a questa operazione, con i consigli dell’autore:

Meditazione e potatura

1) Mettetevi di fronte all’arbusto da potare.

2) Trovate il vostro centro, focalizzandovi sul respiro.

3) Siate consapevoli del vostro corpo, sentite il terreno sotto i piedi.

4) Percepite qualsiasi movimento d’aria sul volto e sulla pelle. Siate dove siete.

5) Osservate da vicino l’arbusto. Sentitene la presenza davanti a voi.

6) Trasmettetegli il vostro amore.

7) Con l’immaginazione, osservate l’energia scorrere attraverso la struttura della pianta.

8) Prendete in mano le cesoie. Sempre visualizzando il flusso d’energia, decidete a quale altezza intendete tagliare e fatelo, sopra a una gemma.

9) Visualizzate ora l’energia che fluisce dalle gemme laterali.

10) Continuate finché non siete certi che il lavoro sia stato portato a termine.

11) Cercate di mantenere una consapevolezza costante del vostro respiro per tutta la durata di questa meditazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>