Tra realtà e finzione: i protagonisti di Lezioni di seduzione

Il 26 maggio, sarà in libreria il primo volume della nuova collana Talent, Lezioni di seduzione di Chiara Venturelli: un teen romance originale, dove la finzione di uno spettacolo teatrale si mescola con la scoperta di sé e di cosa significhi bruciare di passione. Un ragazzo misterioso e arrogante, una ragazza timida sempre fuori posto, costretti controvoglia a recitare insieme. E se lo spettacolo fosse decisamente…piccante? Battuta dopo battuta, prova dopo prova, c’è una strana sensazione nell’aria. Quella della realtà che prende lentamente il posto della finzione…
Guidati dalla voce dell’autrice, andiamo a fare brevemente conoscenza dei protagonisti dell’opera:

Jack

Il suo sogno è fare carriera come attore; ha indiscutibilmente talento e ne è ben consapevole.
Per questo non accoglie con entusiasmo l’idea che la sua coprotagonista nello spettacolo sia proprio la più timida e meno portata dell’intero corso.
C’è sempre qualche misterioso posto dove deve andare, in orari poco consueti.
Ma chi si nasconde dietro la maschera? Jack è veramente solo l’egocentrico e presuntuoso playboy che i pettegolezzi del campus vogliono far credere?

Elizabeth

Un errore l’ha inserita nel corso probabilmente meno adatto a una ragazza timida e riservata come lei. Una scelta parecchio discutibile di un commediografo sopra le righe l’ha catapultata proprio al centro del palco.
L’obiettivo di Liz è semplicemente la sufficienza, per ottenere quei preziosi crediti. Ma non ha fatto i conti con Jack e con i suoi espressivi occhi scuri che riescono a leggerle dentro.
Partendo per il college più lontano, ha lasciato una famiglia che forse non la apprezza come dovrebbe, la sua unica vera amica di sempre e un’irrisolta questione di cuore.
Tra palco e realtà, vita e finzione si intrecciano. Liz correrà il rischio di immedesimarsi troppo nel ruolo di Catherine?

Rick

Autoironico e socievole, il suo sorriso è contagioso e mette tutti a proprio agio.
Accoglie con entusiasmo l’inaspettata possibilità di avere più spazio nella commedia e di riuscire finalmente a scambiare due parole con l’unica ragazza del corso che è rimasta per settimane nel suo solitario angolino.
L’impulsività lo porterà a fare scelte azzardate ma i suoi fini son pur sempre… nobili.
Vive in un appartamento fuori dal campus e non può permettersi di tenere un cane… così si occupa di un cactus! Voci di corridoio dicono che possieda uno scaffale di action figures dei supereroi Marvel. Qualcuna si offre di andare a controllare?

2 Comments on “Tra realtà e finzione: i protagonisti di Lezioni di seduzione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>