“Cinque minuti di ripetizioni e già ti odio”

Marinella si è cacciata in un bel casino. Accettare di dare ripetizioni a Mattia è l’idea peggiore che le potesse venire, per un sacco di motivi. Uno: non ha nessuna voglia di studiare. Due: ha una marea di materie da tirare su in una manciata di mesi. Tre: … è decisamente TROPPO carino.

Così inizia Io e te è grammaticalmente scorretto di Micol Agio, una storia d’amore decisamente non convenzionale, tra appunti, sms e qualche mistero di troppo. Forse Marinella pensava che, in fondo, non sarebbe stato così difficile aiutare Mattia. Ma già dalla prima lezione si deve ricredere.  Scoprite di più leggendo questo estratto dal romanzo… il resto vi aspetta in libreria!

SCARICA L’ESTRATTO

agio-io-e-te

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>