Quando la moda del momento aiuta a concentrarsi

Si chiamano Fidget Spinner e sono sempre più in voga tra i giovanissimi. Potrebbero essere la soluzione ai problemi legati all'attenzione Il neuropsichiatra dell'università di Harvard Srini Pillay, nel suo ultimo libro Il potere del cazzeggio parla chiaro: nel lavoro se si vogliono ottenere risultati più alti è importante dare grande importanza alle pause, al relax e alle vacanze. Un'affermazione molto in controtendenza e che certo fa discutere. Pare però che non sia l'unico a portare avanti questa teoria. Sotto studio negli ultimi tempi sono infatti finiti anche i Fidget Spinner, quei piccoli cuscinetti a sfera che si rigirano tra...

Continua a leggere →

L’amore nascosto di Padre Edoardo Raspini

«Ho avuto due figlie da un frate, ci siamo amati di nascosto per 30 anni» Una donna, un frate, un amore. Un dossier segreto scuote il Vaticano. Sono queste le parole che aprono il libro La Tentazione di Fabrizio Peronaci, giornalista professionista e caposervizio nella redazione romana del «Corriere della Sera». Una storia vera, rimasta segreta per molti anni e tornata alla luce grazie alla sua inchiesta. Il dossier riferisce episodi di sesso a pagamento in seno alla Casa generalizia dei carmelitani scalzi. La storia è quella dell’amore lungo una vita tra il carmelitano Edoardo Raspini, all’epoca Padre Superiore della Provincia...

Continua a leggere →

Viaggio verso l’ignoto. Come tutto è iniziato

Cosa succede quando l’hashtag dell’ultima tragedia si spegne, sommerso da mille nuove news, belle o brutte che siano? Nel 2014 il rapimento in Nigeria di oltre 250 ragazzine provocò un’ondata di sgomento in tutto il mondo, e la campagna di sensibilizzazione #BringBackOurGirls ebbe tra i suoi testimonial nientemeno che Michelle Obama. Citare adesso Boko Haram ci provoca invece un momento di smarrimento, come se si parlasse di un personaggio lontano e ormai annebbiato dalla memoria. Ma per Andrea C. Hoffmann una storia non finisce quando smette di essere in homepage sui social. La sua passione per le storie delle donne...

Continua a leggere →

La caccia di Halloween – Prologo

[I guai sembrano essere attirati al Clover come da una calamita. Segui questa piccola avventura di Christian e Tyler e risolvi le sfide che si metteranno sul tuo cammino. Potresti vincere una copia di Clover!] Dolcetto o scherzetto? È ormai ottobre inoltrato e si sta organizzando una grande festa al Clover per la notte di Halloween. Tyler è buon amico di uno dei baristi così lui e Christian, insieme agli altri, decidono di dare una mano con gli addobbi. Iniziano a intagliare zucche, spargere ragnatele, appendere manichini ai vari angoli del locale. Julian, il barista amico di Tyler, scende in cantina...

Continua a leggere →

Un islam che accoglie tutti: il sermone di Agostino Yassin Gentile

In Napolislam del giornalista Ernesto Pagano si racconta una Napoli poco nota alle cronache nazionali, che convive quotidianamente e pacificamente con la tradizione, le usanze e il folklore partenopeo: quella dei neoconvertiti all’Islam. Uomini e donne dalle storie personali molto differenti che si sono però riconosciuti e ritrovati in maniera simile in una spiritualità lontana da quella dei loro padri. Pagano li incontra, conversa con loro, ne riporta le parole, i pensieri, le emozioni. Oggi andiamo a conoscere l’imam della moschea di Piazza Mercato, Agostino Yassin Gentile, uno dei protagonisti del suo libro-reportage. Originario di Boscoreale, un comune dell’area metropolitana...

Continua a leggere →

Omicidio a Milano. Il delitto di via San Gregorio

Il delitto di via San Gregorio del 1946 sconvolse la città di Milano e l'opinione pubblica, e fu uno dei primi casi in cui si parlò di "mostro" per il colpevole. Il contesto Nel novembre del 1946 Milano era una città che cercava di rialzarsi dalle distruzioni della guerra e dai bombardamenti che avevano colpito gli edifici e le strade: erano passati solo pochi mesi dai giorni del referendum, con la fine della monarchia e la nascita della repubblica, e solo un anno e mezzo dalla Liberazione dal nazifascismo. Lentamente, ma con decisione, la città si apprestava a riprendersi il...

Continua a leggere →

Milano: città noir. Il “delitto della Cattolica”: un caso ancora irrisolto

Milano è un’ambientazione che ha da sempre stimolato la fantasia degli scrittori noir, da Scerbanenco ai contemporanei Biondillo e Crapanzana, fino ad Assassinio alla Scala di Riccardo Besola, Francesco Gallone e Andrea Ferrari, in uscita per Centauria. Questa fama “nera”, di luogo in cui tra le nebbie del Naviglio è possibile immaginare oscuri figuri che si apprestano a commettere i più efferati delitti, deriva anche da alcuni celebri casi di cronaca nera del passato. Il più famoso è sicuramente quello che è diventato noto come il delitto della Cattolica: siamo nel luglio del 1971 e il corpo della ventiseienne Simonetta...

Continua a leggere →