Il coach della felicità

Se vi è capitato di fare sport e di voler ottenere qualche risultato, lo sapete già: avere l’allenatore giusto è fondamentale. Soprattutto all’inizio, abbiamo bisogno di capire il metodo giusto e di correggere i nostri errori. Fare pesi in maniera sbagliata ci darà pochi risultati, se non addirittura danneggiarci!

Per fortuna, per allenarci a essere felici possiamo contare su un coach d’eccezione, il simpaticissimo Alessandro Cozzolino. Il suo Esercizi di felicità sta andando a ruba, e oggi vogliamo conoscerlo più da vicino, con il nostro questionario proustiano

Il tratto principale del tuo carattere?
Sono un sognatore.

L’incontro che ti ha cambiato la vita?
Michela Gallio! 🙂

Sogno ricorrente?
Innamorarmi.

Il giorno più felice della tua vita?
Giovedì 15 settembre 2016 (data di pubblicazione del mio primo libro, Esercizi di Felicità)!

E il più infelice?
Nel 2008, quando diagnosticarono un tumore a mio padre, che per fortuna oggi è in ottima forma!

Una persona famosa che richiameresti in vita?
Totò.

Quale sarebbe la disgrazia più grande?
Morire senza essere stato amato ed aver amato davvero.

Il tuo eroe o la tua eroina?
Giordano Bruno e Ipazia di Alessandra d’Egitto, la prima astrofisica donna. Come chiunque altro abbia lottato e sia morto in nome della verità.

Il piatto preferito?
Sono napoletano… la pizza, la mozzarella e i babà, ovvio!

Il tuo primo ricordo?
Il terremoto dell’Irpinia del 1980, non avevo neanche tre anni eppure ho ancora dei flash nitidi.

Libro preferito di sempre?
Amabili resti, di Alice Sebold.

Film cult?
Cloud Atlas, l’Atlante delle Nuvole.

La canzone che fischi più spesso sotto la doccia?
Ultimamente Try Everything, di Shakira.

Il tuo primo amore?
Platonico? Giuseppe a 15 anni. Reale, Sergio a 28.

Qual è la tua occupazione preferita?
Sgomberare la mente da tutte le str@#%ate che spara! (si può dire str@#%ate?) [ehmm non proprio 😉 N.d.R]

Il tuo motto?
“Se sei infelice è tutta colpa tua”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>