“Cinque minuti di ripetizioni e già ti odio”

articolo-agio

Marinella si è cacciata in un bel casino. Accettare di dare ripetizioni a Mattia è l’idea peggiore che le potesse venire, per un sacco di motivi. Uno: non ha nessuna voglia di studiare. Due: ha una marea di materie da tirare su in una manciata di mesi. Tre: … è decisamente TROPPO carino. Così inizia Io e te è grammaticalmente scorretto di Micol Agio, una storia d’amore decisamente non convenzionale, tra appunti, sms e qualche mistero di troppo. Forse Marinella pensava che, in fondo, non sarebbe stato così difficile aiutare Mattia. Ma già dalla prima lezione si deve ricredere.  Scoprite di...

Continua a leggere →

Un killer a quattro mani

gattiguevara

Unire più menti su un lavoro creativo può essere difficile, ma quando scatta l’alchimia il risultato è eccezionale. Chi sono però Erica Gatti e Sofia Guevara, le due scrittrici che hanno portato sulla carta il serial killer più implacabile della collana Talent? Questa volta il nostro questionario si sdoppia! Il tratto principale del tuo carattere? Erica: Probabilmente il tratto principale del mio carattere è la paura. Che nascondo con un sempre fuori luogo sarcasmo. Sofia: La riflessività, sicuramente. Spesso penso troppo e parlo troppo poco.  L’incontro che ti ha cambiato la vita? E: L’incontro che mi ha cambiato la vita...

Continua a leggere →

Blog Tour Contaminati – Tappa #3

contaminati-blogtour

La ricetta per un serial killer. Contaminati, il nuovo arrivato della libreria Talent – l’ultimo atteso per questo 2016 – sta già facendo rabbrividire i lettori in tutta Italia. Non tutti però sanno che dietro a questo thriller mozzafiato c'è un lungo lavoro di documentazione… e sono molte le ispirazioni che si sono fuse insieme per creare questa trama. Abbiamo chiesto a Erica Gatti e Sofia Guevara cosa c'era nel loro calderone mentre scrivevano Contaminati: alcune le avevamo indovinate, e voi? Le ispirazioni per Contaminati sono state diverse. Tra le principali dobbiamo assolutamente citare l'immagine qui sotto: molto importante già durante...

Continua a leggere →

L’idea di Madame

versailles_1660

La verità era che a nessuno piaceva quel palazzo, tranne che al re. Le stanze erano fredde, spoglie e quasi totalmente prive di comodità, ma sul sovrano quel padiglione di caccia alle porte di Parigi esercitava un fascino incomprensibile, tanto da decidere di trascorrervi le festività natalizie. La corte si era adattata, naturalmente: rimanere a Parigi, rischiando di perdere il favore del re, era fuori discussione, e così si erano stretti in quelle stanze per attendere l’inizio del 1666, scommettendo su quale scandalo avrebbe messo in atto Monsieur e chi sarebbe diventata la nuova favorita del sovrano. Madame li aveva...

Continua a leggere →

Emoji-quiz di Halloween

quiz

Indovina i titoli dei film e vinci! Pensi di essere un vero esperto di film horror? Conosci per nome tutti gli zombi che compaiono nei film di Romero? Mettiti alla prova nel nostro Emoji-quiz di Halloween! Regole: Condividi il post Facebook del quiz (https://www.facebook.com/CentauriaLibri/posts/339245493097248) Rispondi alle 10 domande (la decima è opzionale) e invia le risposte insieme al tuo nome e indirizzo email. Per il primo a totalizzare il punteggio più alto, un premio speciale: una copia di Clover di Francesca Bufera con dentro un’illustrazione esclusiva fatta da Ludovica Cicala! [mlw_quizmaster quiz=1]

Continua a leggere →

La caccia di Halloween – Seconda tappa

bisca

[Sabato abbiamo lasciato i nostri cacciatori alle prese con una password molto strana…siete riusciti a risolverla? È il momento di passare alla seconda tappa! Rispondendo anche a questo enigma avrete la possibilità di vincere una copia di Clover di Francesca Bufera!] Tu non puoi passare! Tyler finalmente riesce a inserire la parola corretta e lo smartphone danneggiato permette loro di visualizzare la misteriosa mail. Alle cinque del pomeriggio, mezz'ora prima che Julian risultasse sparito dal Clover, è partito un messaggio verso un indirizzo email anonimo, che recita, semplicemente: “Ho preso il ragazzo. Vediamoci alla bisca di Riverside”. È dall'altra parte della...

Continua a leggere →

Il vero significato dei tarocchi

tarot

È appena uscito il libreria Il gioco degli arcani di Barbara Frale, un giallo storico che ci porta nella Roma del 1300 alle prese con un omicidio sanguinario, che rischia di gettare nel caos la città già in fermento per il Giubileo. E sembra che il demonio stesso abbia avuto un ruolo in questo delitto, per mano di una vecchia zingara e del suo mazzo di tarocchi. Che destino mostreranno le carte ai due agenti inviati dal Papa a indagare? Non vogliamo svelarvi nulla, ma i simboli saranno molto importanti nella risoluzione del mistero...come ad esempio quelli dei tarocchi. Predire...

Continua a leggere →

Pavoni e cimiteri violati: 6 superstizioni teatrali segrete

Senza-titolo-14

Elizabeth ha altri pensieri per la testa, quando sale sul palco per mettere in scena Lezioni di seduzione, ma il teatro ha una lunghissima tradizione di usanze…e anche di superstizioni. Non stiamo parlando solo del colore viola, ci sono superstizioni davvero bizzarre, alcune addirittura incomprensibili, se non si conoscono i retroscena storici. Ecco 6 superstizioni teatrali che siamo sicuri non conoscevate… Fiori…macabri Al termine dello spettacolo, in passato portava buona fortuna donare al regista o alla primadonna un mazzo di fiori…rubato da una tomba. Il motivo? Beh, che lo spettacolo era “morto e sepolto” e poteva riposare in pace. Inoltre gli attori erano spesso al...

Continua a leggere →

Sex & Science. Ecco le formule della seduzione

art

Elizabeth non può certo immaginare, nelle prime pagine di Lezioni di seduzione, che il corso di teatro le insegnerà molto più che a recitare. Con un co-protagonista sexy e arrogante come Jack le cose non possono che precipitare. L’amore infatti è imprevedibile, e anche se cerchiamo sempre di indovinare come andrà…beh, rimaniamo sempre sorpresi. Ma c'è chi prova comunque a mettere in provetta, se non l’amore, almeno l’attrazione. E i risultati sono interessanti e…facilmente applicabili. Ecco 8 scoperte perfette per un flirt estivo…scientifico! Naso e occhi vogliono cose diverse. L’Università di Liverpool ha dimostrato che visivamente preferiamo un partner con un corredo...

Continua a leggere →

Scrittori in vacanza: Calvino e Fruttero a Castiglione della Pescaia

castiglione-porto

Nel cuore della Maremma toscana ma affacciato sul Tirreno, Castiglione della Pescaia è una delle gemme meglio conservate d’Italia: il mare è stato premiato come Mare più bello d'Italia da Legambiente nel 2014 e nel 2015; siti archeologici di epoca romana ed etrusca offrono numerosi spunti per escursioni culturali; le pinete che circondano l’area e riserve come il Parco Nazionale dell’arcipelago toscano offrono relax e panorami mozzafiato. Quello che non tutti sanno però è che Castiglione della Pescaia è stata la città d’adozione di alcuni dei più importanti protagonisti della letteratura italiana del secondo Novecento. Italo Calvino, sanremese d’origine e...

Continua a leggere →